Convegno IL DIRITTO ALL’OBLIO E LA (NUOVA) IDENTITA’ DIGITALE

EVENTO POSTICIPATO A DATA DA STABILIRE

 

 

Programma:

Diritti della persona, riservatezza, privacy, immagine e nuovi media
Andrea Sirotti Gaudenzi
Avvocato, docente universitario, responsabile scientifico dell’Istituto nazionale per la formazione continua (Roma)

L’identità digitale, il diritto all’oblio e la Pubblica Amministrazione
Stefano Sutti
Avvocato, docente universitario, titolare dello Studio Sutti (Milano, Londra, Tokio)

Siti web, motori di ricerca e oblio: una lettura europea
Enzo Fogliani
Avvocato, docente universitario, titolare dello Studio Fogliani (Roma, Lugano)

diritto_oblio2La sentenza della Corte di Giustizia del 2014 ha fornito una base giuridica al «diritto all’oblio».
Si possono già segnalare numerosi provvedimenti che hanno trattato la questione del «diritto all’oblio», agganciando questa nuova fattispecie al diritto alla riservatezza e all’identità digitale. Naturalmente, si profilano numerose responsabilità per chi si occupa di  comunicazione in rete e per chi immette informazioni nei nuovi media e nei social network. Nel corso dell’incontro si analizzeranno le norme e la giurisprudenza europee, italiane e svizzere, fornendo risposte ai problemi legati alla diffusione delle informazioni nella «società dell’informazione».

Link e info sul tema


Con il Patrocinio di:
CNF Consiglio Nazionale Forense, Roma; INFCON Istituto Nazionale per la Formazione Continua (Roma); INMEDIAR, Camera Civile di Como; Maggioli editore;, Altalex; Laltrapagina.it; Guida al Diritto – Il Sole24ore; Ticino Welcome . Media Partner: Ticino Welcome e Maggioli editore

Stiamo raccogliendo le adesioni per questo corso. Una volta raggiunta la quota minima di partecipanti, tutti gli interessati che si sono annunciati, saranno direttamente contattati per la comunicazione della data e location dell’evento ed una conferma finale.
Vogliate, per cortesia, annunciarvi via e-mail a info@adisi.ch

Costi iscrizione:
Sfr/Euro 180.–

Sfr/Euro 150.-   Avvocati iscritti alla Camera Civile di Como e agli Ordini forensi della Lombardia.

logo2016logo_infconimmediar55688d7e72ba931bf430ef74

 logo arssup       guidadiritto      logo_editoremaggioliLogo-Altalex-Verticale      welcome

657



Convegno pubblico: Gioventù (virtualmente) bruciata

bimbotristeCon il Patrocinio di: ARSSUP (Grono); Città di Lugano; GastroTicino; Istituto Nazionale per la Formazione Continua (I); Laltrapagina.it; Maggioli editore; civile.it; IusSeek e WorldLawBook

E con il sostegno di: Eventmore SA, Castione e Studio Comunic-Azione SAGL, Pura

Gioventù (virtualmente) bruciata

Il ruolo delle istituzioni e della famiglia nell’uso della rete. E ‘comunque possibile un equilibrio tra libertà e sicurezza?

3 lug 2015 – Palazzo dei Congressi, Lugano – 15.00

Il convegno è stato accreditato dal Consiglio Nazionale Forense per la formazione degli avvocati italiani. L’evento prevede l’assegnazione di n. 2 crediti.

Relatori:

Pres. Giovanni Rengucci
Presidente e fondatore di ADISI, Informatico e Consulente di comunicazione
«Ragazzi, genitori e Scuola: le regole del gioco».
Dott. Prof. Alessandro Meluzzi
Medico chirurgo specialista in psichiatria, psicologo, psicoterapeuta e criminologo. Autore di numerose pubblicazioni.
«Età evolutiva, dinamiche familiari e cyberbullismo».
Avv. Prof. Andrea Sirotti Gaudenzi
Avvocato e docente universitario. Direttore di trattati giuridici. Esperto di diritto delle nuove tecnologie. «Social network e applicazione del diritto alla rete».
Giorgio Anastasi – SCOCI Polizia Federale, MLaw, analista della cibercriminalità SCOCI Polizia Federale, Servizio di Indagine per i crimini informatici: «La prevenzione del crimine in rete»

Bullismo e cyberbullismo rappresentano una forma estrema di degenerazione nel comportamento di alcuni bambini e ragazzi. Il bullo è un violento ma spesso dietro questo atteggiamento nasconde una grande fragilità: egli cerca l’affermazione attraverso l’uso della forza, pensando di compensare in questo modo sentimenti di inferiorità nei confronti degli altri. In una società come quella attuale, dove l’apparire ha più importanza dell’essere, l’amplificazione prodotta dal web e dai social network estremizza questi comportamenti, e la “prodezza” del bullo si trasforma in uno spettacolo con decine di migliaia di spettatori. Come fronteggiare questo problema? Attraverso studi teorici ed esempi pratici con Alessandro Meluzzi si cerca di comprendere uno tra i fenomeni più drammatici e diffusi della contemporaneità e di dare una risposta senza soffermarsi solo su di esso, si scaverà più a fondo analizzando anche l’emergenza delle baby escort e il persistere dello stalking, perché, a ben vedere, queste sono tutte facce della stessa medaglia.

Nel corso dell’incontro verrà presentato il libro “Bullismo e Cyberbullismo” di Alessandro Meluzzi (Imprimatur Editore).

Entrata gratuita. Posti limitati.

I partecipanti saranno forniti la documentazione utile per un corretto utilizzo di Internet e dei suoi strumenti.

L’evento è promosso da Radio Fiume Ticino e Radio 3i.

Altro materiale

– Prospetto evento   Volantino evento

Posti limitati. Per favore, annunciatevi indicando il titolo della conferenza il numero di posti da riservare CLICCA QUI


Il Convegno Pubblico che è Alta Formazione

Siamo davvero onorati della qualità dei Patrocini che l’evento ha ottenuto:

ARSSUP (Grono); Città di Lugano; GastroTicino; Istituto Nazionale per la Formazione Continua (I); Laltrapagina.it; Maggioli editoreCivile.it; IusSeek e WorldLawBook.

Sono in attesa di conferma i Patrocini dei Dipartimenti Cantonali DSS e DECS e dell’Ordine degli Avvocati del Cantone Ticino.

Altrettanto importanti sono i n. 2 crediti formativi concessi dall’accreditamento del Consiglio Nazionale Forense di Roma, validi ai fini della Formazione Continua per gli Avvocati italiani.

Ringraziamo sentitamente già da ora sia coloro che stanno offrendo il proprio supporto per la riuscita del convegno, sia i già molti Studi Legali e il pubblico che si sono iscritti. Grazie!

Vedi pagina eventobimbotriste