CH – Protezione dei dati 2019

Berna, 28.01.2019 – In occasione di un incontro con i media, le autorità per la protezione dei dati di Confederazione e Cantoni hanno affrontato i temi delle loro sfide comuni riguardanti le elezioni, la polizia e il numero AVS. In vista delle elezioni del Consiglio nazionale del prossimo autunno hanno pubblicato delle linee guida; inoltre il 1° marzo entrerà in vigore la nuova legge sulla protezione dei dati in ambito Schengen, legge ai più poco nota. Mediante una modifica di legge, poi, in futuro tutte le autorità dovranno potere utilizzare sistematicamente il numero AVS.

Il 2019 è anno di elezioni. Nella realtà digitale, le elezioni per il rinnovo dei parlamenti di Confederazione e Cantoni, che si terranno nei Cantoni, saranno caratterizzate da fenomeni di elaborazione dei dati in continua evoluzione che si ripercuoteranno anche sul comportamento dei votanti. Con le loro linee guida del 1° dicembre 2018 le autorità per la protezione dei dati di Confederazione e Cantoni intendono contribuire alla libera formazione della volontà e all’espressione fedele del voto, garantite dalla Costituzione federale….

 

(fonte – continua)


CF – Ulteriore sviluppo della strategia TIC della Confederazione

CF – Ulteriore sviluppo della strategia TIC della Confederazione: accento posto sulla digitalizzazione
Berna, 18.04.2018 – Nella sua seduta del 18 aprile 2018 il Consiglio federale ha approvato il piano direttore 2018 relativo all’attuale Strategia TIC della Confederazione. Oltre alle tappe fondamentali per l’attuazione della strategia fino al 2019, il piano direttore stabilisce l’orientamento di base per l’ulteriore sviluppo delle TIC. Tale orientamento permette di porre l’accento dell’informatica federale sulla digitalizzazione.

Il Consiglio federale


IFPDT – Chiuso l’accertamento dei fatti in merito a Windows 10

IFPDT – L’Incaricato federale della protezione dei dati chiude l’accertamento dei fatti in merito a Windows 10
Berna, 11.01.2017 – L’IFPDT ha concluso l’accertamento dei fatti in merito al sistema operativo Windows 10 di Microsoft. Le sue raccomandazioni volte a migliorare la trasparenza nel trattamento dei dati e le possibilità di scelta sono state attuate da Microsoft come concordato. L’accertamento dei fatti può dunque essere considerato concluso e in tal modo si può rinunciare a sottoporre la questione al giudizio di un tribunale.

Incaricato federale della protezione dei dati e per la trasparenza

(Continua)


Federazione di calcio tedesca DFB: avviato un procedimento penale

Giustizia Sportiva

Federazione di calcio tedesca DFB: avviato un procedimento penale

Berna, 01.09.2016 – Il Ministero pubblico della Confederazione ha avviato un procedimento penale in relazione alla federazione di calcio Deutscher Fussball-Bund (DFB). Gli imputati erano al vertice del Comitato organizzatore della Coppa del mondo di calcio 2006 in Germania.

Ministero pubblico della Confederazione

leggi tutto