CH – Protezione dei dati 2019

Berna, 28.01.2019 – In occasione di un incontro con i media, le autorità per la protezione dei dati di Confederazione e Cantoni hanno affrontato i temi delle loro sfide comuni riguardanti le elezioni, la polizia e il numero AVS. In vista delle elezioni del Consiglio nazionale del prossimo autunno hanno pubblicato delle linee guida; inoltre il 1° marzo entrerà in vigore la nuova legge sulla protezione dei dati in ambito Schengen, legge ai più poco nota. Mediante una modifica di legge, poi, in futuro tutte le autorità dovranno potere utilizzare sistematicamente il numero AVS.

Il 2019 è anno di elezioni. Nella realtà digitale, le elezioni per il rinnovo dei parlamenti di Confederazione e Cantoni, che si terranno nei Cantoni, saranno caratterizzate da fenomeni di elaborazione dei dati in continua evoluzione che si ripercuoteranno anche sul comportamento dei votanti. Con le loro linee guida del 1° dicembre 2018 le autorità per la protezione dei dati di Confederazione e Cantoni intendono contribuire alla libera formazione della volontà e all’espressione fedele del voto, garantite dalla Costituzione federale….

 

(fonte – continua)